Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.

comune novara   


Fondare biblioteche è come costruire
ancora granai pubblici,       
ammassare riserve
contro l'inverno dello spirito
che da molti indizi,        
mio malgrado, vedo venire.      

Marguerite Yourcenar
                 

logo biblioteca

Iniziative in Biblioteca

  • Biblioteca Negroni: letture digitali

    La Biblioteca di Novara aderisce a MLol (Media Library on line) e lo fa attraverso un sistema semplice e facilmente accessibile, rendendo più facile il prestito e soprattutto la lettura.

    "Centinaia di migliaia di libri saranno disponibili in rete - commenta l'assessore alla Cultura Emilio Iodice - In questo modo, si favorisce un accesso più snello ai servizi della Biblioteca, primo fra tutti quello del prestito: attraverso la Media Library, infatti, sarà possibile chiedere ed ottenere in prestito un libro fra migliaia di quelli disponibili, gestendo la propria prenotazione semplicemente con un paio di clic. Ma soprattutto, dallo smartphone o dal tablet sarà possibile scaricare (per la durata del prestito) il testo richiesto e leggerselo in ogni momento libera della giornata".

    Leggi tutto...
  • Nati per leggere compie 10 anni

    NPL10ANNINuovo slancio al progetto "Nati per Leggere" sia per la città di Novara che per i Comuni aderenti al Sistema Bibliotecario del Basso Novarese (Borgolavezzaro, Caltignaga, Briona, Fara Novarese, Ghemme, Tornaco, Vespolate, Carpignano Sesia, Vaprio d'Agogna, San Pietro Mosezzo) con i Comuni di Sizzano, Prato Sesia e Romagnano Sesia.
    Innanzitutto si rafforzano i rapporti con l'area sanitaria, attraverso una collaborazione con Ospedale e Asl, in fase di definizione.
    Maggior coordinamento anche con NpL Ovest Ticino e Vco.
    Tante le iniziative avviate, specialmente quella di animazione negli spazi della Biblioteca: per far conoscere alle famiglie, agli insegnanti e agli operatori il progetto e il nuovo allestimento realizzato è stato organizzato l'appuntamento al sabato con una lettura a cura dei volontari o degli esperti per le diverse fasce d'età 0-3 anni, 4-6 anni, 7-10 anni. Un riferimento costante per le famiglie e anche un'abitudine.
    Infine, NpL avvierà dei corsi per lettori entro la fine dell'anno: i volontari formati supporteranno il personale e gli esperti incaricati nell'animazione delle sale della biblioteca ragazzi con un calendario di incontri il sabato mattina per tutta la durata del progetto.
    "E' un progetto che compie dieci anni e nel quale crediamo molto anche alla luce del grande successo che riscontra - spiega l'assessore alla Cultura Emilio Iodice - I momenti che i genitori trascorrono con i loro figli nei nostri spazi o ai nostri eventi sono momenti di serenità, di crescita, momenti che creano un forte legame tra genitori e figli, concentrati dinanzi ad una lettura o ad un'animazione. Quest'anno il progetto cresce tant'è che la Compagnia San Paolo e la Regione hanno scelto di offrire un contributo più consistente alle iniziative proposte".

     

     

Agenda delle iniziative